Costellazioni familiari

Contattateci al numero: 366.4721069

“La vita di ognuno di noi è condizionata da destini e sentimenti (oltre che da malattie e decessi) che non sono veramente solo nostri propri e personali ma sono dovuti ad “irretimenti” del Sistema-Famiglia e che possono essere portati alla luce e compresi attraverso le Costellazioni Familiari.  I nostri genitori sono le persone dalle quali nasciamo e gli altri componenti ci sono stati vicini sempre. Questo insieme di individui appartenenti allo stesso ceppo, compresi quelli nati  prima di loro, formano un sistema in cui tutti sono interconnessi e si influenzano gli uni con gli altri. Come parti di uno stesso organismo vivente ogni componente ha  una sua posizione, una sua propria funzione e vitalità: l’insieme di questi fattori contribuisce al benessere dell’organismo così come una sola variazione di uno di questi fattori può portare al malessere dell’intera struttura”.

 

 

Ideate da Bert Hellinger dal 1980, le Costellazioni Familiari sono una forma di psicoterapia  il cui metodo si rifà, sotto molti aspetti, alla psicoterapia della Gestalt, della psicoterapia sistemico familiare, all’ipnosi eriksoniana, allo psicodramma di Moreno, anche ai campi morfogenetici di Rupert Sheldrake……..

Secondo Hellinger la disposizione dei partecipanti è la conseguenza di una forza Unificatrice ed Ordinatrice che in ogni costellazione realizza l’Amore più completo:  Ognuno nella famiglia ha uguale diritto di appartenenza, ordine di rango, equilibrio tra dare e prendere.

 Come funzionano:

Le costellazioni  sono costituite da una “messa in scena” riprodotta da “rappresentanti”/partecipanti che in modo intuitivo ricreano le inter-dipendenze già esistenti tra i componenti di una famiglia, di un gruppo, che permette così di evidenziare le dinamiche inconsce portatrici di sofferenza x esempio nelle relazioni affettive, o professionali, o nel lavoro, denaro salute ecc.

Le costellazioni familiari di gruppo sono formate da un facilitatore , da un cliente ossia una persona che desidera “fare la sua costellazione” ,  e da altre persone del gruppo.

Il facilitatore è colui che guida il cliente nel ”osservazione”, nel sentire la costellazione. Il costellatore è colui che porta la sua domanda su cui lavorare e il proprio vissuto famigliare. I rappresentanti/attori  sono persone scelte tra i partecipanti  del gruppo presente, le quali, entrando nel campo morfogenetico del cliente e dei suoi famigliari, danno svolgimento e sviluppo alla costellazione, ossia alla messa in scena.

Questo lavoro può sistemare il proprio gruppo famigliare con il risultato di aiutare a superare difficoltà, sciogliere vincoli e identificazioni inconsce, migliorare le relazioni, gestire separazioni e nuove unioni, portare chiarezza nella propria vita  affettiva, abbandonare comportamenti limitanti automatici e ripetitivi.

Una costellazione dura in genere dai 20 minuti ad un’ora ma possono essere anche più brevi o più lunghe. Sono rivolte a tutti e riescono a produrre risultati positivi anche in tempi brevi : alla fine di una rappresentazione spesso si creano cambiamenti che  prendono forma e diventano evidenti nei giorni e nei mesi successivi.

Le Costellazioni Familiari c/o  l’Ass. Gaia Arcobaleno sono a numero chiuso per un massimo di 14 partecipanti tra attori e costellatori,   previa prenotazione.

Conduce:  Fabrizio Venturi

PROSSIMI INCONTRI:   Calendario Eventi